Massaggio Californiano - ESTETICA BODY SLIM

Vai ai contenuti

Menu principale:

Massaggio Californiano

Trattamenti > Trattamenti Corpo

Un po' di storia
Il massaggio totale ha le sue origini nel Massaggio Californiano (chiamato anche massaggio Esalen, massaggio rilassante, massaggio intuitivo, massaggio sensitivo) introdotto da Bernard Gunther e Molly Day nell'istituto Esalen (California) negli anni Sessanta.
Il Massaggio Californiano nasce a Esalen, in California, per aiutare i reduci del Vietnam a superare gli esiti traumatici della guerra. E’ un massaggio molto dolce, affettivo, capace di ricreare il senso di integrità di corpo mente ed emozioni. E’ caratterizzato da movimenti lenti, che attraversano tutto il corpo donando una percezione di profonda unità tra i vari distretti corporei.
Unisce elementi occidentali con il lavoro sul sistema muscolare e circolatorio, e i concetti orientali dei centri di energia uniti allo scambio energetico tra terapista e ricevente. L'obbiettivo della tecnica è quello di dare benessere e distensione, per praticarlo si deve acquisire la capacità di entrare in contatto con il paziente attraverso il corpo, comunicando sicurezza e sensazione di accoglimento.
E' richiesta: massima concentrazione, energia, sicurezza, positività, comprensione che possiamo ottenere attraverso una meditazione interiore che ci aiuterà a tal scopo.
Facendovi massaggiare ritroverete il piacere di abitare il vostro corpo, di abbandonarvi, arricchirete i rapporti con il prossimo.

Le caratteristiche
E' un massaggio che richiede ritmi lenti, tenendo presente che il corpo umano è una complessa unità fisica, emotiva e sociale, dove le conoscenze teoriche e tecniche abituali del massaggio, vengono straordinariamente arricchite»
Il respiro del terapista deve adeguarsi al ricevente, il massaggio rilassante si addentra negli strati più profondi del corpo e della mente ricomponendo la carenza che lo stress ha causato.
Altra caratteristica è data dall'assenza di distacco delle mani del terapista, funzione che ha il compito di unire ristabilire legami fra le varie parti trattate. Alcune testimonianze di persone che hanno avuto la fortuna di ricevere questa tecnica, dichiarano di percepire un effetto di "ricomposizione" prima si sentivano come 'slegate' quasi come un puzzle, riprendere forma.
Obiettivi e risultati
Cura attenzione prestati all'armonia e fluidità durante il massaggio, il fatto di non rompere il contatto durante la seduta, il silenzio, il ritmo, la circolazione energetica, facilitano nel ricevente la scoperta o l'aumento della coscienza del proprio 'schema corporeo', insieme ad un accrescimento di sensibilità e capacità percettiva sia del mondo esterno sia di se stessi.

Riassumendo il massaggio californiano/totale/meditativo/rilassante aiuta:

  • Il riequilibrio energetico;

  • Il benessere;

  • Una profonda e sottile distensione fisica e mentale;

  • L'autocoscienza della propria unità corporea;

  • L'aumento della sensibilità e della capacità di percezione;

  • La sicurezza e l'autoriconoscimento, raggiunti grazie all'atteggiamento con cui il massaggiatore ai è accostato al ricevente.

  • La riconciliazione con se stessi e con il mondo esterno.

  • Tutto questi aspetti portano il paziente ad una profonda integrazione psicofisica, diminuzione dello stato di intossicazione muscolare, il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica.



Il primo contatto

Il massaggio è una forma di contatto corporeo che produce benefici sia psichici che fisici, poichè la persona che lo riceve si sente assistita, curata, accettata mediante un linguaggio che difficilmente inganna: il tatto rapidamente nella pelle favoriscono il dissolversi locale di grassi e zuccheri. Drenare, eliminare tossine si traduce in una sensazione di sparizione della stanchezza, che è la ragione che gli sportivi usano il massaggio. Dopo un trattamento estetico inteso a drenare, esso può essere accompagnato da una doccia calda o da una sauna, che aiutano il processo di eliminazione con traspirazione.

Gli effetti biochimici

Gli scienziati hanno da anni dimostrato che l'effetto dei massaggi da luogo ad una modificazione dei tessuti a vari livelli. Nei massaggi profondi hanno notato una variazione del tessuto connettivo. Un'altra modificazione è stata osservata a livello ormonale, attraverso ghiandole disseminate sotto la pelle, sia globalmente, come conseguenza della diminuzione dello stress. A livello superficiale il massaggio attiva meccanismi di assimilazione e di eliminazione a livello della pelle, il cui ruolo funzionale fondamentalmente viene spesso dimenticato. In effetti questa respira mediante i pori e, sebbene sia impermeabile all'acqua, assorbe una grande quantità di sostanze e di radiazioni.

Gli effetti sul sistema nervoso

Sulla pelle ci sono una grande quantità di recettori nervosi. Il massaggio totale provoca un effetto sedativo stimolando leggermente e armoniosamente l'insieme delle terminazioni nervose. Viso, piedi, mani, sono zone dove tali terminazioni nervose compiono in presenza massiccia, questo spiega il motivo per il quale tale massaggio arrechi un profondo relax. La colonna vertebrale è anch'essa sede di T.N. il massaggio stimola i centri neurovegetativi rilassando al tempo stesso la muscolatura statica della schiena. La pelle in fine si può considerare come un secondo sistema nervoso esterno, per questo motivo, il massaggio diminuisce lo stress, regolarizzando gli impatti sensoriali e favorendo l'equilibrio nervoso. Dopo il massaggio si ritorna ad essere un po' 'bambini' proprio per i concetti espressi fino ad ora.

Gli effetti terapeutici

Attraverso il massaggio californiano, si è notato un miglioramento delle malattie psicosomatiche, miglioramento della digestione, diminuzione della tensione sanguigna, la regolazione dell'intestino, miglioramento a livello renale. Per azione riflesso cioè tramite il sistema nervoso si possono ottenere risultati molto specifici e precisi. Viso, piedi e schiena possono usufruire tranquillamente di questo beneficio riflesso. Ottimi risultati possono essere ottenuti attraverso il massaggio lungo i meridiani dell'agopuntura o con il massaggio diretto degli organi del ventre.

Gli effetti psicologici

E' il gruppo più importante. Qui risiede l'originalità del massaggio totale, unico fra le varie tecniche a insistere sull'importanza del contatto e del rapporto fra massaggiatore e massaggiato per la distensione della persona e persino per il successo del trattamento. Il contatto corporeo è un elemento fondamentale per la strutturazione della personalità, cosa che le nostre società occidentali, fondate quasi esclusivamente sulla relazione verbale, avevano in certo qual modo dimenticato. Una buona integrazione sociale e lo sviluppo personale dipendono in gran parte dalla quantità e dalla qualità dei contatti corporei ricevuti. Il massaggio sensitivo aiuta a ritrovare la percezione della propria forma corporea, traducendosi in migliore sensibilità e maggior coordinazione.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu